radioterapia
La radiofrequenza consiste in un trattamento efficace e non invasivo che sfrutta le onde elettromagnetiche ad alta frequenza emesse da un manipolo che consente di ottenere un  ringiovanimento cutaneo grazie al suo “effetto lifting”.

Agisce provocando un riscaldamento che accorcia le fibre di collagene del derma e ne stimola la produzione di nuove da parte dei fibroblasti. Quest’azione riduce la lassità dei tessuti, ispessisce il derma, leviga le rughe e risolleva i tessuti. Praticamente indolore, viene effettuata una volta ogni 7-15 gg e poi una volta al mese come mantenimento.

Il trattamento va dalle rughe del viso a tutto il corpo, compresi braccia, seno, addome, pancia e glutei per trattare anche la cellulite, le adiposità cutanee e ultimamente viene utilizzata anche per la cura di forme di acne severa ed iperpigmentazione cutanea. È molto apprezzato dai pazienti per il suo effetto di compattezza cutanea che è praticamente immediato, per l’assenza di effetti collaterali e la semplicità di questa tecnica senza l’utilizzo di aghi.

In mani esperte e con un buon apparecchio medicale (purtroppo ci sono in giro molte macchine di bassa qualità ) si possono ottenere senza rischi dei risultati che si avvicinano alla chirurgia.